ALIMENTAZIONE


ALIMENTAZIONE
L'ALIMENTAZIONE IN MEDICINA CINESE: UN APPROCCIO AL CIBO COME MATERIA "VITALE"

La dietetica in medicina cinese non è un qualcosa di collaterale alla medicina , ma nasce assieme.  A differenza della farmacologia che ha una  funzione immediata, intensa, decisa, l’alimentazione assume più un’azione preventiva, dolce, con effetto nel lungo periodo. Consente di potenziare gli effetti  di altri metodi terapeutici  andando nella stessa direzione energetica di quest’ultime .

La dietetica cinese diversamente da quella occidentale, elabora caratteristiche specifiche per ogni individuo al fine di donare equilibrio a mente e corpo guardando una serie di fattori quali:

  • la tipologia energetica del paziente (legno, fuoco, terra, metallo, acqua) , 
  • la situazione di eccesso o di deficit esitente ,
  • lo stato emotivo che anima la persona in un  determinato momento .
  • a sede geografica, la stagione, l’ambito famigliare .
Occcorre sottolineare che quando si parla di dietetica in medicina cinese si fa riferimento specifico alla diagnosi ed al modo di considerare gli alimenti. In particolare all'Origine a.s.d si farà riferimento alla diagnosi in medicina cinese  , mantenendo comunque sempre le tradizione della cucina italiana

In questa visione non esiste nessun cibo che sia di per se “giusto o sbagliato”; di conseguenza non esiste l’idea di una dieta universale ottimale per tutti. Lo sviluppo di un regime alimentare individuale va analizzato in base alla situazione che il soggettò sta vivendo, allo squilibrio energetico in corso.

Il cibo è qualcosa che noi introduciamo quotidianamente, e più volte nell’arco della giornata. Va pertanto ad avere un’influenza molto potente sul nostro equilibrio e può diventare un grande supporto al lavoro terapeutico che una persona svolge oppure allo stesso tempo, se non appropriato, può costituirne un ostacolo al miglioramento.

Ogni cibo ha una sua specifica azione sugli organi, visceri, zone corporee .Ad esempio i crostacei nutrono il rene, le verdure a foglia verde si indirizzano al fegato, le verdure tonde come la zucca aiutano il sistema del centro ovvero il sistema digestivo. I metodi di cottura o non cottura sono capaci di modificare la natura termica dei cibi avendo un impatto energetico diverso sull’individuo.

L'elaborazione di una buona diagnosi alimentare in Medicina Cinese consente pertanto di dare la possibilità all'individuo che la pratica, di rispristinare un equilibrio globale, non solo a livello fisico ma anche emozionale ed evolutivo.
Non si tratta di dare dei semplici consigli alimentari ma di più.. ... Si tratta di consentire al soggetto di imparare a conoscersi e di essere autonomo nel giocare con gli alimenti, di impare un approccio con questa materia "vitale" qual'e deve essere il "cibo" al fine di ripristinare un eventuale disequilibrio.

#Qi Gong; #Tai chi; #Energia; #QiGongVerona; #Benessere;